Mix Lucio Dalla – Lucio Dalla base karaoke

Lucio Dalla Mix Lucio Dalla - Lucio Dalla scarica la base midi gratuitamente (senza registrazione). Basikaraoke.me è un motore di ricerca di basi karaoke. nel seguente formato: mid

Cerchi altre basi di AUTORE, guarda la pagina a lui dedicata Clicca per vedere tutte le canzoni di Lucio Dalla (Non preoccuparti si apre in un altra pagina, questa non scomparirà)


Ecco il Testo (karaoke) della canzone, il link per effettuare il download lo trovate a pagina 2 dI Lucio Dalla Mix Lucio Dalla - Lucio Dalla

Testo della canzone
mix dalla"
synch. by eXaequo


Santi che pagano il mio pranzo non ce n'e'
sulle panchine in Piazza Grande,
ma quando ho fame di mercanti come me
qui non ce n'e'.
Dormo sull'erba
e ho molti amici intorno a me,
gli innamorati in Piazza Grande,
dei loro guai dei loro amori tutto so,
sbagliati e no.
A modo mio
avrei bisogno di carezze anch'io.
Avrei bisogno di pregare Dio.
Ma la mia vita non la cambiero'
mai mai,
a modo mio
quel che sono l'ho voluto io

Lenzuola bianche per coprirci non ne ho
sotto le stelle in Piazza Grande,
e se la vita non ha sogni
io li ho e te li do.

E se non ci sara' piu' gente come me
voglio morire in Piazza Grande,
tra i gatti che non han padrone come me
attorno a me

A modo mio
avrei bisogno di carezze anch'io.
Avrei bisogno di pregare Dio.
Ma la mia vita non la cambiero'
mai mai,
a modo mio
quel che sono l'ho voluto io

Strumentale poi ANNA E MARCO)

Anna come sono tante
Anna permalosa
Anna bello sguardo
sguardo che ogni giorno perde qualcosa
Se chiude gli occhi lei lo sa
stella di periferia
Anna con le amiche
Anna che vorrebbe andar via

Marco grosse scarpe e poca carne
Marco cuore in allarme
con sua madre e una sorella
poca vita, sempre quella
Se chiude gli occhi lui lo sa
lupo di periferia
Marco col branco
Marco che vorrebbe andar via

E la luna e' una palla
ed il cielo e' un biliardo
quante stelle nei flipper
sono piu' di un miliardo
Marco dentro a un bar
non sa cosa fara'
poi c'e' qualcuno che trova una moto
si puo' andare in citta'

Strum poi MARZO

Dice che era un bell'uomo
e veniva, veniva dal mare...
parlava un'altra lingua...
per? sapeva amare;

e quel giorno lui prese mia madre
sopra un bel prato..
l'ora piu' dolce
prima di essere ammazzato.

(Strumentale)
E forse fu per gioco,
o forse per amore
che mi volle chiamare
come nostro signore.

Della sua breve vita, il ricordo,
il ricordo piu' grosso
e' tutto in questo nome
che io mi porto addosso.

E ancora adesso che gioco a carte
e bevo vino
per la gente del porto
mi chiamo Gesu' bambino.

E ancora adesso che gioco a carte
e bevo vino
per la gente del porto
mi chiamo solo... Gesu' bambino.
.



Mix Lucio Dalla - Lucio Dalla.




Sfoglia gli altri brani di Lucio Dalla QUI
Cerca altri file mid QUI

Per scaricare la canzone vai a pagina 2

Stiamo generando il link .... attendi


IMPORTANTE METTETE MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA Vi chiediamo solo questo piccolo favore, in cambio vi facciamo scaricare migliaia di basi karaoke gratuitamente.