Aveva Un Bavero – (v4) Quartetto Cetra

IMPORTANTE METTETE MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA Vi chiediamo solo questo piccolo favore, in cambio vi facciamo scaricare migliaiadi basi karaoke gratuitamente.

Introduzione

Aveva un bavero – Quartetto Cetra di Quartetto cetra scarica la base midi gratuitamente (senza registrazione). Basikaraoke.me ti permette di scaricare tutte le basi che vuoi senza nessun limite

Cerchi altre basi di Quartetto cetra, guarda la pagina a lui dedicata Clicca per vedere tutte le canzoni di Quartetto cetra (Non preoccuparti si apre in un altra pagina, questa non scomparirà)

Altre canzoni di questo Artista

 

Ecco il Testo (karaoke) della base che vuoi scaricare, il link per effettuare il download di Aveva un bavero – Quartetto Cetra di Quartetto cetra lo trovate alla fine della pagina.

Testo di Aveva un bavero – Quartetto Cetra di Quartetto cetra

reAll rightsserved
“AVEVA UN BAVERO”(Quartetto Cetra)
Melodi Casa Editrice
www.songservice.it
(insieme) RU RU RU
ru ru ru
ru ru ru
ru ru ru
nelle sere fredde e scure
presso il fuoco del camino
(lei) QUANTE STORIE, QUANTE FIABE
raccontava il mio nonnino
(insieme) LA PIU’ BELLA CH’IO RICORDO
e’ la storia di un amore
di un amore appassionato
che felice non fini’
(lei) ED IL CUORE DI UN POETA
a tal punto inteneri’
(insieme) CHE LA STORIA DI QUEI TEMPI
mise in musica cosi’
aveva un bavero color zafferano
e la marsina color ciclamino

(lei) VENIVA A PIEDI DA LODI A MILANO
(insieme) PER INCONTRARE
la bella gigogin

passeggiando per la via
le cantava mio dolce amor

(lui) GIGOGIN SPERANZA MIA
(insieme) COI TUOI BACI MI RUBI IL CUOR

(parlato) E LA STORIA CONTINUA
lui fu mandato soldatino in piemonte

e ogni mattina le inviava un fiore
sull’acqua di una roggia
che passava per milano
finche’ un giorno…
(insieme) LUI SAPUTO CHE IL RITORNO
finalmente era vicino
(lei) SOPRA L’ACQUA UN FIOR D’ARANCIO
deponeva un bel mattino
(insieme) LEI VEDENDO E INDOVINANDO
la ragione di quel fiore
per raccoglierlo si spinse
tanto tanto che casco’
(lei) SOPRA L’ACQUA CON QUEL FIORE
verso il mare se ne ando’
(insieme) E ANCHE LUI PER IL DOLORE
dal piemonte non torno’
aveva un bavero color zafferano
e la marsina color ciclamino

(lei) VENIVA A PIEDI DA LODI A MILANO
(insieme) PER INCONTRARE
la bella gigogin

lei lo attese nella via
fra le stelle stringendo un fior
e in un sogno di poesia
si trovarono uniti ancor
(parlato) STRETTA LA FOGLIA
larga la via
dite la vostra che noi abbiamo detto
un bavero color zafferano…
(insieme) LA STORIA DI UN AMOR…

(c) 2010 by

Altre canzoni di questo Artista

IMPORTANTE METTETE MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA Vi chiediamo solo questo piccolo favore, in cambio vi facciamo scaricare migliaiadi basi karaoke gratuitamente.